Il primo post di questo blog, che altro non è che la terza versione del mio sito personale, si intitolava Cosa scrivere in un Blog?.
Adesso la domanda che mi pongo è: quando scrivere in un blog?

Proviamo a rispondere.
Se consideriamo il blog un diario online uno direbbe “quando mi pare”, o al limite “quando ho voglia di scrivere qualcosa”. Invece ormai i blog hanno assunto una funzione di commento alle notizie che ci circondano, quindi la risposta si trasforma in “appena succede un fatto”, come se un blog fosse un giornale online. In effetti molti blog lo sono, e molti sono entrambe le cose.

A questo punto la domanda diventa: Quali notizie dobbiamo commentare?
Anche in questo caso la prima risposta che mi viene in mente è “quelle che mi pare”. Il blog è mio e lo gestisco io, tanto per parafrasare un vecchio slogan.
Ma molti blog come dicevo sono ormai quasi dei giornali online, ed alcuni hanno anche degli appassionati lettori, e non scrivere spesso e subito dopo gli eventi rischia di far perdere lettori. E va da se che le notizie da commentare diventano quelle mediaticamente più diffuse. Basta vedere qualche feed rss per accorgersi che spesso un argomento è commentato da molti blog.

Perché tutte queste domande?
Perché gli ultimi giorni mi hanno portato a riflettere nuovamente sulla funzione di un blog. A volte pensavo ad un post ma subito dopo non mi veniva niente da scrivere.
Eppure in questi giorni di cose da commentare ne sono successe. Da un punto di vista generale e personale, in ordine sparso, il saluto fascista a Livorno di Di Canio, le dichiarazioni di ieri sera di Berlusconi, la proteste contro la TAV in Val di Susa, l’anniversario di Piazza Fontana, la Slackware che non si avviava più per un mio errore nell’aggiornamento, la nuova tazza regalatami da mia sorella, i bacilli che mi hanno fatto compagnia, il Livorno quinto in classifica… e molto altro.

Quindi mi sono chiesto: devo scrivere quando ho l’ispirazione, quando ho voglia o semplicemente appena trovo qualcosa da commentare anche se rischio di scrivere cazzatte?
Premetto che questo post l’ho scritto in un insieme dei tre motivi, in parole povere ho trovato l’ispirazione e la voglia di scrivere cazzate 🙂

Se qualcuno che ha un blog per pura coincidenza legge queste pagine potrebbe dirmi cosa ne pensa e come e quando scrive, magari anche sul perché ha un blog.

Ma siccome leggeranno in pochi torno alle mie riflessioni magari dedicando una canzone a qualcuno.

Augh!

Annunci