La ballata della FIAT

Questa canzone di Alfredo Bandelli calza a pennello in questo giorno dove ormai la FIAT sta diventando il baluardo di un capitalismo che vuol trattare le persone sempre più come merce da sfruttare. Siano essi operai o calciatori. Con l’abissale differenza di stipendio e lavoro svolto naturalmente.

Cambiano le reazioni, le parole d’ordine, i sogni, le speranze, ma alcuni temi sono rimasti identici. Anzi, a volerla dire tutta sembra siano peggiorati. Uso il condizionale, perché a differenza di Fassino non mi permetto di mettermi nei panni di qualcun altro, e non conosco la situazione da dentro.

Annunci

Pubblicato da conraid

I am a italian web designer and developer.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: