Serve o non serve?

# modprobe nfsd WARNING: Deprecated config file /etc/modprobe.conf, all config files belong into /etc/modprobe.d # mv /etc/modprobe.conf /etc/modprobe.conf.old # modprobe nfsd WARNING: Failed to open config file modprobe.conf: No such file or directory # mv /etc/modprobe.conf.old /etc/modprobe.conf # modprobe nfsd WARNING: Deprecated config file /etc/modprobe.conf, all config files belong into /etc/modprobe.d/. Va beh 🙂 Soprattutto […]

Ottimizzare i tempi di compilazione di un programma

Girando in internet alla ricerca di un modo per sfruttare a pieno i nuovi processori multicore ci si imbatte spesso in consigli sull’uso del parametro -j del comando make, che equivale a lanciare contemporaneamente un numero di jobs durante la compilazione.

I consigli sono vari, dal classico CPU+1, a quello di CPU*1.5, fino ad alcuni che si spingono a consigliare CPU*2

Per provare, cosa c’è meglio che compilare il kernel? Vediamo i risultati

Attenti, camuffano le vostre e-mail

Si possono spedire falsi messaggi da qualunque indirizzo web Spaventati dal titolo e dal sottotitolo? O siete stati presi dal solito sorriso ironico che si ha dopo aver letto una banalità? E se vi dicessi che è il titolo di un servizio apparso ieri su un quotidiano locale? Due investigatori privati (sì è tutto vero) […]

1984?

Saremo soggetti al controllo totale? Difficile dirlo, ma la visione delle grandi aziende informatiche non promette niente di buono. Iniziano ad uscire i primi prodotti conformi alle specifiche del Trusted Computer. Sarà possibile comprare prodotti non conformi in futuro? Qui c’è la lista dei produttori che aderiscono al consorzio Trusted Computer. Ad una prima vista […]

I dieci errori di un blogger secondo Nielsen

Jacob Nielsen, uno dei personaggi più influenti sull’usabilità dei siti web fin dai lontani tempi del suo decalogo datato 1996, ha pubblicato il 17 ottobre un articolo in cui descrive i 10 errori principali di un blogger.

Secondo Nielsen questi errori sono:

  1. Nessuna informazione sull’autore.
  2. Nessuna foto dell’autore.
  3. Titoli dei post poco descrittivi.
  4. I link non dicono dove vanno.
  5. I post più importanti sono nascosti.
  6. Il calendario è l’unico sistema di navigazione.
  7. Frequenza di pubblicazione irregolare.
  8. Troppi argomenti diversi.
  9. Dimenticare che quello che stai scrivendo lo leggerà anche il tuo futuro capo.
  10. Il dominio del vostro blog appartiene ad un servizio di blogging.

Io non sono certo un guru come Nielsen, e questo sito è visitato da pochissime persone, ma voglio ugualmente dire la mia e commentare le affermazioni di Nielsen.